Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

Concorsi Feed

verde COMUNE DI MONTECCHIO MAGGIORE AVVISO PER FORMAZIONE GRADUATORIA PER INDIVIDUAZIONE AREE TRASFORMABILI NELL'AMBITO DELLA VARIANTE DI ADEGUAMENTO AL PAT/PI

Con determina dirigenziale n. 527 del 09/08/2019 è stato approvato l'avviso per la formazione della graduatoria per l'individuazione delle aree trasformabili nell'ambito della variante di adeguamento al PAT/PI alla LR 14/2017 sul contenimento del consumo di suolo e alle DGRV 668/2018 e 30/2019.

In allegato si trasmette l'avviso approvato e i moduli per la presentazione delle richieste/proposte che dovranno pervenire entro il 30/09/2019 (preferibilmente via pec al seguente indirizzo : montecchiomaggiore.vi@cert.ip-veneto.net.

 
 
 
 
 
 

verde PREMIO DI STUDIO LUCA ANDREASI PER TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA E TUTELA DEL PAESAGGIO: PROROGA DEI TERMINI DI CONSEGNA DEI LAVORI

Luca Andreasi, architetto e il Premio per ricordarlo

Il Premio di Studio Luca Andreasi per Tesi di Laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio è stato istituito dal Comune di Montecchio Maggiore, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Vicenza, con il consenso e il sostegno della Famiglia, ed in particolare della Signora Attilia Nalin Andreasi, per ricordare il profilo umano e professionale del figlio Luca Andreasi, giovane architetto prematuramente scomparso.

Il  Premio di Studio Luca Andreasi per Tesi di Laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio, istituito nel 2008, giunge quest’anno alla sua sesta edizione mantenendo, pur attraverso graduali aperture nei contenuti delle tematiche ammesse, la sua apprezzata formula di riconoscimento a giovani laureati per tesi di laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio.

 

Gli Architetti del futuro

Il Premio permette ai futuri architetti di misurarsi con la prova del concorso, strumento principale per ottenere opere di qualità, ed ai premiati di avere un riconoscimento pubblico che permetta loro di interfacciarsi per la prima volta con altri colleghi e con il giudizio sul merito della loro produzione: preziosa esperienza agli albori della carriera, che consentirà loro di arricchire il proprio curriculum universitario-professionale.

 

I temi di indagine

Di cadenza biennale, il Premio è rivolto a Tesi di Laurea su Montecchio Maggiore ed il territorio della parte Ovest della Provincia di Vicenza e, più in generale, sulla contestualizzazione di un linguaggio architettonico contemporaneo, sull’architettura del paesaggio, sulle tecnologie dei materiali e le tecniche costruttive, sul recupero di edifici storici, sullo sviluppo e la pianificazione del territorio, sull’architettura sostenibile.

 

A chi è rivolto

La partecipazione al Premio - sesta edizione - è aperta a tutti i laureati in Architettura con laurea quinquennale o specialistica, a partire dall’anno accademico 2014/2015. Ogni concorrente può partecipare a titolo individuale o con il gruppo di tesi; in questo ultimo caso, il componente singolo deve esibire la liberatoria di consenso da parte di tutti i componenti del gruppo.

 

L’entità del Premio

Il Premio di Studio Luca Andreasi prevede l’assegnazione di due premi, attribuiti a giudizio insindacabile della Commissione Giudicatrice: al 1° classificato un premio di € 4.500; al 2° classificato un premio di € 2.500. Non si provvederà a premiazioni ex aequo; potranno essere previste, invece, menzioni speciali.

L’assegnazione del Premio avverrà, alla presenza della famiglia Andreasi, con una cerimonia pubblica in una sede istituzionale di Montecchio Maggiore.

 

Come partecipare

Le domande di partecipazione al Premio di Studio Luca Andreasi per Tesi di Laurea in Architettura e Tutela del Paesaggio e la relativa documentazione dovranno essere presentate personalmente o inviate, accompagnate da lettera raccomandata A/R (nel caso farà fede la data di invio del timbro postale) a:

Ufficio Protocollo del Comune di Montecchio Maggiore

Via Roma 5 - 36075 Montecchio Maggiore (VI) tel. 0444 705773

entro e non oltre le ore 12.00 di venerdì 18 ottobre 2019.

Pieghevole Premio Andreasi per l'Architettura 2019

Per ulteriori  informazioni

Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Vicenza

lunedì - mercoledì - giovedì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 (chiuso dal 12 al 23 agosto)

tel. 0444 325715

architetti@vicenza.archiworld.it

 

verde 7° EDIZIONE PREMIO INU LETTERATURA E URBANISTICA 2019

Per iniziativa dell’INU Istituto nazionale di Urbanistica e di INU Edizioni è bandito il Premio INU Letteratura Urbanistica 2019 – 7° edizione da assegnare ad opere di letteratura urbanistica secondo le modalità descritte nel Regolamento  pubblicato sul sito  www.inu.it

Il premio è dedicato alle pubblicazioni di settore  ed organizzato nelle sezioni:

  • monografia
  • contributo in libro collettaneo
  • articolo di rivista
  • inedito

Contiamo su una partecipazione numerosa e su una buona qualità delle proposte

Vi invitiamo a partecipare all’iniziativa e a darne la massima diffusione

La scadenza per inviare i materiali è il 13 settembre 2019

 

Informazioni: inued@inuedizioni.it  Tel. 335-5487645

verde BANDO PER IL NUOVO LOGO DELLA FEDERAZIONE ARCHITETTI PPC TOSCANI

La Federazione Architetti PPC Toscani nella seduta di Consiglio del 30 maggio 2019 ha stabilito di procedere al rinnovamento del proprio logo istituzionale, con una nuova veste grafica e al fine di aggiornarlo e renderlo più riconoscibile, tramite bando aperto ad Architetti, Creativi, Grafici pubblicitari, Illustratori, del territorio nazionale.

La finalità del bando è quella di ottenere un logo che rappresenti la Professione di Architetto in Toscana, e la rete di interazione tra gli Ordini aderenti, ad oggi otto ‐ Ordini degli Architetti PPC della Provincia di Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pistoia, Prato e Siena ‐ ma che in futuro possa essere facilmente aggiornato con l’inserimento delle due provincie che al momento non hanno aderito alla Federazione.

Il logo dovrà essere pensato per ottenere la massima efficacia comunicativa, dovrà poter essere riprodotto a colori e in bianco e nero in diversi formati e su molteplici supporti e dovrà essere elaborato a definizione tale da poter essere ingrandito e ridotto senza perdita di qualità grafica. Il logotipo dovrà essere originale, esteticamente efficace, facilmente distinguibile, riproducibile in multicopia con macchine fotocopiatrici e adattabile a diverse dimensioni, superfici e materiali. Il progetto del logo dovrà garantirne la più ampia articolazione per l’utilizzo su diversi supporti e su tutti gli strumenti di comunicazione, sia cartacei che elettronici. Il logotipo in una sua rappresentazione dovrà riportare per esteso la dicitura di tutti i nominativi degli Ordini aderenti alla Federazione e/o sua forma ridotta e/o suo acronimo.

La partecipazione al concorso è gratuita e il concorso è articolato in un’unica fase.
Sono ammessi alla partecipazione al bando:

  • tutti gli iscritti agli albi provinciali degli Ordini, senza limitazione territoriale, che alla data di pubblicazione del bando risultano in regola con i versamenti della quota annua e degli adempimenti nei confronti degli obblighi formativi, che sono dotati di PEC, che non abbiano inibito l’esercizio alla professione e che non abbiano in sospeso procedimenti disciplinari;
  • i liberi professionisti e gli operatori di settore della grafica pubblicitaria, illustrazione, in possesso di Diploma di Scuola superiore, Laurea breve, specialistica o magistrale, conseguito presso Istituti scolastici o Università pubbliche o private, nelle seguenti discipline: design, grafica pubblicitaria, illustrazione, nonché altri soggetti purché in possesso di uno dei titolo di studio anzidetti.

La partecipazione può essere singola o in gruppo; in quest’ultimo caso i requisiti di cui al comma precedente dovranno essere soddisfatti da tutti i componenti del gruppo. In caso di partecipazione in gruppo deve essere nominato un capogruppo in qualità di responsabile e referente.
L’iscrizione al concorso avviene attraverso la consegna degli elaborati di progetto.

Ai fini della partecipazione al concorso, gli elaborati devono pervenire, tramite plico consegnato a mezzo posta, a mezzo corriere o a mano (per interposta persona, al fine di garantire l’anonimato) all’Ordine degli Architetti PPC della provincia di Livorno in Largo Duomo n.15 a Livorno entro e non oltre il 30 settembre 2019 ‐ ore 12.00, pena la non ammissione.

Il Consiglio della Federazione Architetti PPC Toscani assegnerà al vincitore un premio di € 1.000,00 (euro mille/00). Il premio sarà assegnato al primo classificato (singolo o gruppo), che sarà pertanto considerato vincitore del concorso.

Documentazione:
‐ Domanda di partecipazione al concorso (modello “Allegato A ”);
‐ Dichiarazioni varie (modello “Allegato B”);
‐ Dichiarazione di cessione di tutti i diritti e del copyright (modello “Allegato C”);
‐ Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

Tutti gli elaborati di cui sopra dovranno essere chiusi in una unica confezione‐involucro, opaca, sigillata ed anonima indicante all’esterno la dicitura: “Plico 1 – documenti”.

Elaborati e relazione:
‐ ELABORATI GRAFICI del marchio/logotipo a colori (libero da copyright), formato da:
1) Book in formato cm.21×21, compilato secondo l’impostazione di cui allo schema allegato al presente disciplinare (“Allegato D”)
2) Esempio di carta intestata su foglio formato A4 verticale;
3) Esempio di busta in formato 110×230;
‐ CD o DVD contenente la suddetta documentazione in formato digitale.

Tutti gli elaborati sopra richiesti dovranno essere contrassegnati con il codice alfanumerico e dovranno essere chiusi in una unica confezione‐involucro, opaca, sigillata ed anonima, indicante all’esterno la dicitura: “Plico 2 – proposta ideativa”.

La mancata consegna anche solo di uno di tali documenti ed elaborati comporta l’esclusione dal Concorso, così come l’inserimento di uno di essi all’interno del plico non corretto.

Eventuali richieste di chiarimenti e quesiti potranno essere richiesti entro le ore 12.00 del 22 luglio 2019, esclusivamente via e‐mail al seguente indirizzo federazioneappctoscani@aruba.it.

Si allega la Disciplinare di gara completa di tutte le informazioni

Disciplinare Gara

verde Concorsi e Affidamenti

CONVENZIONE PER ATTIVARE IL SERVIZIO LOG-ON EUROPACONCORSI

ll Consiglio dell’Ordine ha deliberato di aderire alla convenzione con EUROPACONCORSI permettendo all’iscritto interessato l’attivazione GRATUITA del SERVIZIO LOG-ON anzichè €  180,00 come da listino


Log-on è un pacchetto servizi diversificato che oltre a fornire i bandi integrali dei concorsi e delle gare di progettazione bandite in Italia e all'estero (in media 600 bandi al mese), informa su nuove possibilità di lavoro in università e pubblica amministrazione, nuovi corsi di formazione professionale e post laurea, eventi e notizie dello scenario architettonico internazionale, risultati dei concorsi di progettazione e offre una completa rassegna stampa dei quotidiani on-line e delle maggiori riviste di settore.
Il singolo utente sarà in grado di personalizzare il servizio stabilendo in modo autonomo i modi, i tempi e la tipologia delle informazioni che intende ricevere.
Oltre a "ricevere" informazioni professionali, l'utente potrà "trasmettere" e "comunicare" on-line informazioni sulla propria struttura professionale e gestire con pochi semplici click un proprio sito internet professionale completamente autonomo.

per ATTIVARE il servizio log-on collegarsi all'indirizzo internet: http://europaconcorsi.com/albo/114/subscription

PROCEDURA DI REGISTRAZIONE


Per assistenza support@europaconcorsi.com