Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

PROROGA DEL SUPERBONUS AL 31/12/2022 MODALITÀ RAGGIUNGIMENTO 30% INTERVENTO SUPERBONUS Feed

14/09/2022

Circolare CNAPPC n.100 Prot. 940 del 03/10/2022

Oggetto: Bonus fiscali 110% - Immobili unifamiliari e la proroga del superbonus al 31 dicembre 2022.

L’art. 119, comma 8 – bis del D.L. n. 34/2020, come modificato dal c.d. “Decreto Aiuti” (D.L. n. 50/2022), ha reso possibile la fruizione degli incentivi fiscali con detrazione del 110 per cento per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022.
La condizione prevista dalla disposizione, come è noto, è il raggiungimento, alla data del 30 settembre 2022, dell’avanzamento minimo dell’opera del 30 per cento per gli interventi su immobili unifamiliari o funzionalmente indipendenti.
L’articolazione della norma rende necessario l’approfondimento dei vari aspetti che devono essere presi in considerazione dai professionisti che stanno affrontando gli interventi che prevedono la fruizione degli incentivi fiscali sopra descritti.
Si invia, pertanto, in allegato un documento contenente un approfondimento sui criteri da utilizzare per la verifica del raggiungimento della percentuale minima di avanzamento e ulteriori precisazioni sulle modalità di “attestazione” della sussistenza di tale condizione.

 

Circolare CNAPPC n.92 del 14/09/2022

Oggetto: Modalità di dimostrazione del raggiungimento del 30% dell’intervento complessivo di cui al comma 8-bis dell’art. 119 del DL 34/2020 e s.m.i. – Indicazioni della Commissione consultiva per il monitoraggio dell'applicazione del D.M. 28/02/2017 n. 58 e delle linee guida ad esso allegate presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici.

 

La Commissione di monitoraggio istituita presso il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, cui partecipano diversi componenti del gruppo di lavoro della Rete Professioni Tecniche, ha esaminato le proposte della RPT e ha definito, dopo alcune riunioni in cui sono stati affrontati tutti gli aspetti normativi, i criteri cui riferirsi e le relative applicazioni per stabilire il raggiungimento della soglia del 30% dell'intervento complessivo alla data del 30 settembre 2022, quale condizione necessaria a garantire la possibilità di fruizione, per gli edifici unifamiliari e unità funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo dall'esterno, della detrazione del 110 per cento relativa alle spese sostenute entro il 31 dicembre 2022.
Le indicazioni della Commissione, allegate alla presente comunicazione:
specificano ulteriormente che, nell’ambito dei lavori da computare per il raggiungimento del 30%, si possono considerare anche quelli non agevolati dai bonus edilizi; chiariscono le modalità di dimostrazione del raggiungimento della soglia del 30%; indicano quali documenti debbano essere conservati a supporto della dichiarazione del Direttore Lavori; definiscono a quali soggetti e con quali modalità deve essere inviata la dichiarazione.

Allegato: d1-1421-852_22_All._CSLP.REGISTRO_UFFICIALE.2022.0008392.pdf, Documento PDF - 396,78 kB