Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

Fondazione dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Vicenza

Antincendio

VVF VICENZA - AVVIO NUOVA PROCEDURA SUAP PER INSERIMENTO ONLINE DELLE ISTANZE E COLLEGAMENTO CON NUOVO PROGRAMMA MINISTERIALE "PRINCE"

Prot.1791 del 29/01/2021

A seguito della sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Infocamere ed il Sistema Camerale hanno realizzato un sistema di comunicazione diretta tra il programma di gestione dei SUAP ed il nuovo programma realizzato dagli uffici centrali del Ministero per la gestione delle pratiche di prevenzione incendi denominato "PRINCE" (Prevenzione Incendi Centralizzata).

Il sistema permette la compilazione guidata on-line dei modelli PIN relativi alle istanze previste dal D.P.R. 151/2011 con l'inserimento di tutti i dati in appositi campi, che, al momento della trasmissione dal SUAP al Comando vengono acquisiti direttamente da PRINCE, unitamente alla documentazione allegata all'istanza. La procedura permetterà la riduzione degli errori di compilazione e una maggiore velocità ed efficienza nella gestione delle pratiche.

Al fine di illustrare le nuove modalità che saranno disponibili a breve per gli utenti del sistema camerale, questo Comando, Infocamere e la Camera di Commercio di Vicenza, hanno organizzato un incontro gratuito in videoconferenza che si terrà dalle ore 10: 00 alle ora 12:00 del giorno 9 Febbraio 2021, rivolto ai referenti dei SUAP della Provincia di Vicenza ed agli iscritti ai Collegi ed Ordini.
Per partecipare si dovrà effettuare la registrazione al seguente link: https://forms.gle/D3VF1QgBFcUmsQTk9 e successivamente verrà comunicato il link a cui ci si potrà direttamente collegare per la partecipazione al webinar.

ISTANZE DI DEROGA DI CUI ALL’ART. 7 DEL D.P.R. 1 AGOSTO 2011, N. 151. APPLICAZIONE DEL NUOVO CODICE DI PREVENZIONE INCENDI

La Direzione Centrale Prevenzione Incendi ha notificato alla Commissione Europea una bozza di decreto che contiene in allegato il Codice di Prevenzione Incendi (notification_draft.pdf), che si allega in copia unitamente alla bozza di decreto di recepimento.
Detto codice costituisce ad oggi lo strumento più aggiornato per la determinazione di misure, provvedimenti, accorgimenti e modi di azione che garantiscano un livello di sicurezza equivalente a quello derivante dal pieno rispetto delle regole tecniche di prevenzione incendi.
Lo strumento consente di individuare soluzioni tecniche conformi alternative a quelle prescritte nelle vigenti regole tecniche di prevenzione incendi per numerose attività comprese dell’Allegato al D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151.
E’ intenzione del Comitato Tecnico Regionale di Prevenzione Incendi del Veneto adottare il “Codice” nella valutazione delle deroghe ove ritenuto opportuno dai titolari delle attività.
Si evidenzia che l’applicazione del suddetto studio comporta la necessità di rivalutare l’intero progetto alla luce di tutti i contenuti del Codice di Prevenzione Incendi.

Inoltre l’approccio di tipo prestazionale, frequentemente richiamato all’interno del Codice, risulta essere una valida soluzione per la determinazione di soluzioni in deroga.
I professionisti antincendio, nel sottoporre le istanze di deroga ai Comandi Provinciali Vigili del Fuoco del Veneto, potranno adottare i criteri contenuti nel citato Codice di Prevenzione Incendi per individuare soluzioni alternative descrivendo chiaramente tale percorso progettuale all’interno del modello PIN_4_2012 DEROGA di cui al D.M. 7 agosto 2012.

DIR-VEN 242_2015-01-08 Codice x deroghe.pdf

PREVENZIONE INCENDI: NUOVO DECRETO PER ABILITARE AL RILASCIO DI ATTESTAZIONI

26/08/2011

Nuovo decreto per abilitare i professionisti a rilasciare attestazioni in materia di prevenzione incendi

Pubblicato, sulla G.U. n.198 del 26 agosto 2011, il D.M. 5 agosto 2011 recante "Procedure e requisiti per l'autorizzazione e l'iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell'Interno di cui all'articolo 16 del decreto legislativo 8 marzo 2006 n.139".
Il decreto prevede, tra l'altro, la necessità di effettuare corsi o seminari di aggiornamento in materia di prevenzione incendi, per il mantenimento dell'iscrizione negli appositi elenchi del Ministero dell'Interno

Decreto